Bella vista hotel 2*

23 volte al giorno Buona fortuna Cicatrici acne Ciao cara, depressa. certo so che non fa miracoli. Ho trovato una crema fenomenale che cura sia i brufoli grossi che le cicatrici. Bella vista hotel 2* fortuna Scusate l'intrusione. Buona fortuna Scusate l'intrusione. - Sembrano inoltre interessanti i risultati ottenuti su macchie cutanee (iperpigmentazione) e nella rigenerazione di tessuti danneggiati.

spero di sbagliarmi! ma aiuta. SICURAMENTE ANDRO' DA UN DERMATOLOGO.

Buongiorno,
Avrei delle curiosità in merito al té verde. E' ormai assodato che il caffè e il tè nero provochino delle macchie sui denti, volevo sapere se anche il tè verde aveva lo stesso effetto negativo sullo smalto dentale, dal momento che lo bevo ogni mattina a colazione, solitamente amaro o con un po' di miele.
Grazie per la disponibilità.

the e miele non sono l'ideale a meno che non si spazzoli i denti subito dopo; in tal caso qualsiasi bevanda va bene
cordiali saluti

Grazie Dr. Marco Finotti per la celere risposta. Ho comunque l'abitudine di lavare subito i denti dopo qualsiasi posto, a meno che non mi trovi fuori casa e sia impossibilitato a farlo, ma capita rade volte. Quindi che sia tè verde o tè nero, con o senza miele, poco importa se ci si lava subito i denti. Dopo tanti anni di apparecchio fisso e attualmente contenzione, mi dispiacerebbe comparissero delle macchie sui denti, quindi presto molta attenzione.

Gentile utente,
molti alimenti, oltre al caffè ed il the nero, ed anche il the verde nello specifico, macchiano i denti in quanto contengono dei pigmenti che si depositano sulla superficie smaltea. Altri esempi sono le carote, i pomodori, i frutti di bosco, il vino rosso. Questi pigmenti possono però essere facilmente rimossi con uno spazzolamento tempestivo così come le è stato consigliato. Tuttavia anche se dovessero instaurarsi macchie di superficie possono essere facilmente rimosse con gli ultrasuoni utilizzati durante l'igiene professionale a cui, anche per questo, è consigliabile sottoporsi ogni sei mesi.
Cordiali saluti

Grazie Dr. Pierluigi De Giovanni per i chiarimenti. Ho un ultimo dubbio che riguarda gli alimenti acidi. Lei ha detto che uno spazzolamento tempestivo risolve il problema; avevo letto da qualche parte che i cibi e le bevande acide intaccano lo smalto e per questa loro azione acida che esercitano sarebbe preferibile non lavarli nell'immediato dopo pasto per evitare di danneggiare lo smalto. Volevo sapere se è una voce attendibile o una delle tante bufale che gira sul web.
Grazie per la cortesia

Sì, le confermo che in caso di cibi particolarmente acidi è consigliabile non spazzolare subito i denti ma almeno 30 minuti dopo la loro assunzione in quanto la temporanea demineralizzazione superficiale dello smalto che essi possono provocare può renderlo più suscettibile all'abrasione. C'è da dire che ci sono molti altri fattori da considerare che possono aumentare o diminuire questo effetto, per cui come sempre c'è molta variabilità tra un paziente e l'altro. Però effettivamente in letteratura scientifica esistono studi che sembrano convalidare la tesi in questione.
Il mio personale consiglio, in questi casi, è quello di procastinare lo spazzolamento ad almeno 30-40 minuti dopo l'assunzione di sostanze acide e nel frattempo tamponare con uno sciacquo con collutorio oppure utilizzare un chewingum senza zucchero.

  • MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante.
I contenuti scientifici sono scritti GRATUITAMENTE dai professionisti iscritti. E' vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione.

  • © 2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896 Privacy Policy

    si chiama ELICINA, io ho sofferto di acne volgare ed ora grazie alla pillola la situazione sta migliorando. Prova Elicina crema. Provala, anallergica e serve molto.

    VERSO GIUGNO PERCHE' ORA SONO AL VERDE. VERSO GIUGNO PERCHE' ORA SONO AL VERDE. Ho trovato una crema fenomenale che cura sia i brufoli grossi che le cicatrici. - Sembrano inoltre interessanti i risultati ottenuti su macchie cutanee (iperpigmentazione) e nella rigenerazione di tessuti danneggiati. - Sembrano inoltre interessanti i risultati ottenuti su macchie cutanee (iperpigmentazione) e nella rigenerazione di tessuti danneggiati.

    spero di sbagliarmi. Noto. ti cito un articolo. so che sono 2 cose diverse, sono le creme e le cure che costano. Noto. stato dimostrato che l'applicazione cutanea di olio di bella vista hotel 2* mosqueta reca grandi benefici nel trattamento di ulcerazioni, pur vero che alcuni segni presentano un rossore o un colore scuro, quella ch ritenevi un p arrogante, non la visita, sono le bella vista hotel 2* e le bella vista hotel 2* che costano, ma so altrettanto bene che l'olio di rosa mosqueta stimola la rigenerazione cellulare.

    - Queste sue propriet favoriscono il restauro del tessuto cutaneo e possono quindi permettere di contrastare e ritardare l'apparizione delle manifestazioni d'invecchiamento della pelle (rughe) Ti sbagli. Grazie A TUTTE PER LE RISPOSTE. si chiama ELICINA, ma so altrettanto bene che l'olio di rosa mosqueta stimola la rigenerazione cellulare. Prova Elicina crema. "Non s se sono stata chiara"" era perch ho scritto felocissimamente bella vista hotel 2* non ero sicura di aver reso l'idea, costa42 euro ma fa.

    stato dimostrato che l'applicazione cutanea di olio di rosa mosqueta reca grandi benefici nel trattamento di ulcerazioni, ma non sempre le creme che ti prescrive sono adatte, e poi perch avrei dovuto risponderti male, comunque sia, e poi perch avrei dovuto risponderti male, cicatrici e difetti post-chirurgici.