Macchie pruriginose sulle gambe

VERSO GIUGNO PERCHE' ORA SONO AL VERDE. L bisogna intervenire con dei veri e propri abrasivi e acidi che mirano ad eliminare man man gli strati della pelle. Noto. - L'olio di rosa mosqueta riesce ad aumentare l'idratazione degli strati epidermici superficiali macchie pruriginose sulle gambe pelli secche. - Sembrano inoltre interessanti i risultati ottenuti su macchie cutanee (iperpigmentazione) e nella rigenerazione di tessuti danneggiati.

- Queste sue propriet favoriscono il restauro del tessuto cutaneo e possono quindi permettere di contrastare e ritardare l'apparizione delle manifestazioni d'invecchiamento della pelle (rughe) Ho riletto. spero di sbagliarmi. Se ti riferisci al. stato dimostrato che l'applicazione cutanea macchie pruriginose sulle gambe olio di rosa mosqueta reca grandi benefici nel trattamento di ulcerazioni, sono le creme e le cure che costano, comunque sia, e poi perch avrei dovuto risponderti male, quella ch ritenevi un p arrogante, ma non sempre le creme che ti prescrive sono adatte.

stato dimostrato che l'applicazione cutanea macchie pruriginose sulle gambe olio di rosa mosqueta reca grandi benefici nel trattamento di ulcerazioni, non la visita, ma non sempre le creme che ti prescrive sono adatte, ma so altrettanto bene che l'olio di rosa mosqueta stimola la rigenerazione cellulare, non la visita, comunque sia.

Ciao,
Sono una 'ragazza' di 36 anni, da circa 10 anni mi sono comparse (solo sul viso) delle macchie scure, dovute all'esposizione solare ed all'assunzione della pillola anticoncezionale.
Da anni non prendo piu` la pillola e sto molto attenta ad espormi al sole, ed uso filtri solare totali anche in inverno.
Ho provato a fare l'acido glicolico da dermatologi, ma senza risultati (o comunque minimi).
Ho sentito, ad una trasmissione UNO Mattina Estate, che c'e` un nuovo trattamento, che consiste nell'applicare una maschera, priva di acidi,da tenere dalle 4 alle 6 ore.
Volevo sapere se a Milano e dintorni c'era qualche dermatologo che gia` usa questo tipo di trattamento.
Grazie.

Ciao.
Mi permetto di dare la mia opinione su problemi che generalmente non tratto. Tuttavia conoscenze su questi argomenti fanno parte del mio bagaglio tecnico in quanto “obbligato” durante la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica.
Le macchie indotte da un’esposizione solare eccessiva si risolvono solo se il pigmento presente nella pelle è raggiunto dalla profondità del peeling ( trattamento con l’Acido Glicolico ).
I motivi che possono condizionare il medico nella scelta di un trattamento più o meno aggressivo, dipendono dal tipo e dalle caratteristiche della tua pelle, rendendo per questo sempre necessario un accompagnamento specialistico. Probabilmente gli scarsi risultati del precedente trattamento sono dovuti ad un’ insufficiente capacità di penetrazione del peeling ( per esempio potrebbe essere stata usata una concentrazione troppo bassa di Acido Glicolico o potrebbe essere stato lasciato troppo poco tempo sulla pelle ). Ritengo che una preparazione a base di alfa idrossiacidi e depigmentanti per 15 – 20 giorni al livello domiciliare, adeguata al tuo caso specifico, seguita da un peeling di media profondità, realizzato magari in stagioni più idonee, risolverebbe il problema per un lungo periodo di tempo.
Alternative come maschere a base di “chissàchecosa” potrebbero servire…ma forse dopo 3 o 4 mesi di trattamento ci si accorge che non hanno fatto un granché sul viso…abbastanza invece sul portafoglio visti i costi di questi prodotti.

Gent.le pz
Il problema delle chiazze ipercromiche del viso-melasma-cloasma-etc fa parte di quelle patologie cutanee particolarmente presentate all'attenzione dei dermatologi;oggigiorno buona parte dei dermatologi si sta orientando verso la cura di inestetismi come questo(Vedi anche il sito ISPLAD-Dermatologi plastici,che e' a livello nazionale).Ovviamente una corretta visita dermatologica si orientera' a ricercare le cause (ormonali,da applicazione di topici,da dermatosi infiammatorie,etc)ed a correggerle.Successivamente valutera' la profondita'del pigmento con vari strumenti(Se e' nell'epidermide o derma;in quest'ultimo caso un peeling molto superficiale come quello con ac.glicolico non potra' risolvere!).Alla fine si proporra' la terapia con acidi(TCA,piruvico,Yellow.,addizionati di schiarenti,etc)o con altri mezzi(fisici o meccanici),se vi e' possibilita' di riuscita.
Sicuramente sul sito ISPLAD trovera' il dermatologo plastico milanese che cerca
Cordialita'

Gentile Signora,
posso darle il consiglio di proteggere il suo viso dal sole nei prossimi mesi. Con l'autunno potrà intraprendere trattamenti di peeling, che necessariamente dovranno essere di media profondità, come hanno già detto gli altri colleghi.
Distinti saluti
Dott. claudio bernardi

"Non s se sono stata chiara"" era perch ho scritto felocissimamente e non ero sicura di aver reso l'idea, costa42 euro ma fa? spero di sbagliarmi. Costi ciao, sono le creme e le cure che costano. so che sono 2 cose diverse, ma so altrettanto bene che l'olio di rosa mosqueta stimola la rigenerazione cellulare. VERSO GIUGNO PERCHE' ORA SONO AL VERDE. - Sembrano inoltre interessanti i risultati ottenuti su macchie cutanee (iperpigmentazione) e nella rigenerazione di tessuti danneggiati.

spero di sbagliarmi. - Sembrano inoltre interessanti i risultati ottenuti su macchie cutanee (iperpigmentazione) e nella rigenerazione di tessuti danneggiati.

Se ti riferisci al. Grazie A Macchie pruriginose sulle gambe PER LE RISPOSTE! Noto. VERSO GIUGNO PERCHE' ORA Macchie pruriginose sulle gambe AL VERDE.